Lectio Naturae,  pensieri

Lectio Naturae: a scuola dalla migliore Maestra di Vita

Lectiones naturae: meditazioni intuite nella e attraverso la Natura

In questi anni, in cui ho trascorso molto del mio tempo in solitudine in mezzo alla natura, ho avuto modo di cogliere molte lezioni di vita, forse le più importanti per formare spirito, anima, essenza, i miei lati più umani, materiali ed istintivi ed al tempo stesso quelli più sacri ed intangibili.

Il camminare nella Natura sola con me stessa oltre a rigenerare il mio corpo fisico, rilassare e placare la mia mente- scimmia, ha nutrito ed arricchito il mio Essere. Con il tempo ho imparato ad entrare nella Natura con rispetto e devozione, perché Essa si è rivelata capace di accogliermi sempre, qualunque fosse il mio stato. E’ ben diverso da ciò che accade con i compagni di vita umani che, con aspettative, giudizi o semplicemente con il proprio fardello sulle spalle, spesso e volentieri , anche se inconsapevolmente, inducono a comportarsi secondo protocolli “convenzionalmente e socialmente accettati”, mascherando molto di ciò che in realtà uno sente dentro, sente per davvero. Lei, invece, fu, è e sarà sempre lì, qualunque sia lo stato del mio essere. Bastano un paio di alberi o un quadrato di cielo, per riportarmi a quell’abbraccio materno, caloroso, confortante e incoraggiante.

Ho compreso mentre portavo i miei piedi uno davanti all’altro, il significato di quella strana poesia “La pioggia del pineto” studiata a scuola, ma rimasta in parte oscura per tutto questo tempo. Quel senso di immersione fino ad immedesimarsi con essa completamente, fin quando diventi parte di quell’albero che prima semplicemente osservavi e poi improvvisamente una reazione alchemica e misteriosa ti rende l’albero.

Semplicemente accade. Qualcosa di magico, una sensazione straordinaria, che non si verifica sempre, ma quando capita si spalanca il cuore, la mente e l’anima. Vorrei sottolineare tuttavia che ciò di cui parlo, non ha radici nella New Age o in altre correnti ( rispetto tutti i credo, le religioni, le filosofie e gli stili di vita), non mi riconosco in queste ideologie. Ciò di cui sto parlando sono esperienze personali e reali (per me) e riporto queste e gli insegnamenti che ne ho tratto. Tutto quindi avrà un taglio soggettivo, confidenziale ed intimo, ma frutto di ciò che “mi è arrivato”, ho colto, sentito, intuito, appreso.

La foto vuole essere una provocazione… Nessuno scritto, a mio parere, sarà in grado di trasporre ciò che si può percepire e ciò di cui si può ex-perire, fare esperienza. La Natura vissuta rimane la forma di insegnamento più pura, a mio parere, benchè lo strumento libro ed ogni altra forma di informazione possano rappresentare un mezzo funzionale di conoscenza di sè e del mondo.

Sono stata per molto tempo una lettrice accanita di libri, oserei dire quasi bulimica, ma ho potuto provare su me stessa che la qualità di ciò che “imparo” nella Natura, se la ascolto e la vivo veramente, è di gran lunga più efficace di un manuale. Ciò che imparo dalla Natura mi cambia perchè colgo una lezione che sento e vivo. Nel libro invece, il filtro della mente spesso è intasato e ciò che è scritto rimane spesso soltanto un ammasso di parole aggrovigliate, razionalmente comprese, ma più difficilmente interiorizzate.

Rimango incantata da come è la Natura, il suo agire ed essere. Con le lezioni che riporterò mi auguro di poter solleticare parti del vostro essere che possano entrare in contatto con la Natura volendo udirne la lezione privata preparata per voi. Perchè osservando e vivendo la stessa esperienza ognuno ne ha una sua personalissima, unica, originale ed irripetibile percezione. La lezione da me appresa e condivisa non potrà essere la stessa che coglierete voi benchè l’albero su cui riponete l’attenzione sia lo stesso citato dalla sottoscritta!

Non è straordinario tutto questo?! Io mi innamoro della Vita che ho ricevuto, sempre un pò di più, ogni volta che pongo l’attenzione su questi aspetti del nostro essere dei Viventi-Umani.

Se volete, sarei felice di leggere vostre lezioni o riflessioni o ciò che vi suscita la Natura!…Potete scrivermi qui di seguito nei commenti o via mail all’indirizzo lanaturosofa@gmail.com .

Buone Lectiones Naturae!

amante della Natura, della Vita e del Sapere. Cercatrice di sè, di significati, di segni, di ciò che avvicina all'Unità.